PRIMO RADUNO ESCURSIONISTICO INTERNAZIONALE SUL SENTIERO E12

Il Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano ospiterà il Primo Raduno Escursionistico Internazionale sul Sentiero del Mediterraneo.

L’E12, infatti, ripercorre le tante tappe della storia dei popoli del Mediterraneo e vede protagonisti Francia, Spagna, Marocco e Italia.

Il tracciato darà l’opportunie12_primo_maggiotà agli escursionisti di vivere e scoprire da vicino i luoghi che hanno visto nascere la civiltà moderna.

Alla manifestazione hanno aderito i Comitati Regionali FIE e le Associazioni FIE di diverse regioni italiane, e di altrettanti stati esteri.

L’evento si svolgerà tra i borghi del Cilento interno, dando ai partecipanti l’occasione di scoprire gli elementi del paesaggio culturale creato dai passaggi delle diverse popolazioni che lo hanno abitato.

Il Cilento si candida così a diventare il luogo di incontro dei “camminatori”, provenienti da tutta Europa.

Il Sentiero E12 – Sentiero del Mediterraneo è l’ultimo sentiero nato in casa ERA(Federazione Europea Escursionismo). Esso è figlio di una prima visione di Juan Mari Feliu Dord, all’epoca Vicepresidente dell’ERA. Per la definizione del progetto sono stati necessari 2 anni di attività del gruppo di lavoro composto da rappresentanti delle Federazioni di Marocco, Spagna, Francia e Italia. L’iter si è completato nel 2009 quando l’Assemblea dei Delegati europei ha approvato a Foligno, nel mese di ottobre 2009, il tracciato definitivo che prende origine a Castrocucco di Maratea (I) e termina, dopo aver attraversato le coste di Francia e Spagna, in Marocco nei pressi della frontiera con l’Algeria. La lunghezza del primo tratto approvato è di circa 4.600 km.

Il Sentiero E12 ripercorre le tante tappe della storia dei popoli del Mediterraneo. Il tracciato da l’opportunità agli escursionisti di vivere da vicino i siti dove si è costappee12_bigtruita la civiltà moderna. Esso rappresenta, inoltre, il ponte immateriale tra le varie culture europee, uno strumento capace di far incontrare le persone e di farle dialogare, seppure nel corso di una giornata di escursione.

Il Presidente dell’ERA, Lis Nielsen, in un recente incontro di lavoro ha definito il Cilento “luogo dove la gente si incontra” (Cilento: where people meet)

Il programma dell’evento, in sintesi, prevede lo svolgimento di attività escursionistiche in ambiente naturale (dal sentiero costiero E12 all’E1 che corre sui monti interni del Cilento e altri sentieri escursionistici del GAL Casacastra quali il percorso dei pellegrini del Monte Sacro e dell’Oasi WWF di Morigerati); visite dei parchi limitrofi (Parco Regionale dei Monti Lattari – Sentiero degli Dei); visite culturali ai siti di maggiore interesse del territorio del GAL Casacastra (Roccagloriosa, Elea-Velia e Palinuro) oltre che ad aree archeologiche e monumenti di interesse internazionale (la Certosa di Padula, Pompei, Paestum).

Per poter offrire a tutti i gruppi partecipanti un’occasione di incontro collettivo, il programma della manifestazione prevede una cena nella serata di mercoledì 22 maggio. Inoltre, sabato 25 maggio è previ493_ascea veliasta la sfilata di tutti i gruppi sul percorso che prenderà inizio sul lungomare di Villammare e terminerà al campo sportivo comunale di Sapri. I gruppi prenderanno il via da Villammare in orari sfalsati e giungeranno, conseguentemente, al campo sportivo comunale dalle ore 10:30 in poi, susseguendosi secondo l’ordine di partenza.

Inoltre, al fine di organizzare dei momenti di incontro collettivo, si prevede di organizzare i seguenti eventi:

1)      mercoledì 22 maggio 2013 – Animazione musicale per la serata della cena collettiva con l’esibizione di un gruppo musicale che proponga un repertorio di musica leggera di impronta internazionale, che crei il necessario ambiente colloquiale.

2)      sabato 25 maggio 2013 – Animazione musicale e esibizione di gruppi folkloristici da svolgersi nelle fasi di arrivo di tutti i gruppi escursionistici. Come detto sopra, dalle ore 10:30 inizieranno ad arrivare al campo sportivo comunale di Sapri i gruppi escursionistici. L’esibizione di gruppi folkloristici e di un gruppo musicale di accompagnamento intratterrà i gruppi fino al completamento degli arrivi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...